Flash la storia di Giovanni Parisi

Regia di Marco Rosson | Italia 2020 | 60  min
Lingua: Italiano con sottotitoli in Inglese

 

Un documentario biografico sulla leggenda del pugilato italiano, medaglia d’oro olimpica e due volte campione del mondo WBO, Giovanni ‘Flash’ Parisi. Il quadro illustra la parabola poetica della vita di Parisi: le cronache di un viaggio ricco di avversità e contrattempi, affrontato e superato da un’immensa e feroce motivazione al successo. Lo spettatore viene guidato attraverso la sua romantica lotta per l’affermazione di sé: dalle baraccopoli di Voghera (Lombardia) e Vibo Valentia (Calabria), fino a diventare una star ed entrare nella ‘Italian Boxing Hall of Fame‘. La sua lotta contro le disuguaglianze di vita è giustamente ricompensata con denaro e potere, ma finirà tragicamente troppo presto, in un lampo, incoronando giustamente come lui il miglior pugile della sua generazione, e uno dei più grandi della storia del pugilato italiano. 

Cast: 
Alessandro Duran, Giacobbe Fragomeni, Livio Locarno
Sceneggiatura:
Federico Riccardo Rossi e Marco Rosson
Produttore (i)
Federico Riccardo Rossi
Direttore della Fotografia:

Colonna Sonora:

Montaggio:

Marco Rosson
Nato a Voghera (Italia) il 23 settembre 1984. Nel 2004 si è diplomato alla ‘Scuola Civica di Cinema’ di Milano. Il cortometraggio “Metastasi”, corto sperimentale realizzato con pellicole scadute, ha vinto innumerevoli festival. Nel 2007 è stato premiato come miglior regista under-30. A ventisei anni ha esordito con il suo primo lungometraggio “New Order” con il leggendario attore italiano Franco Nero. Dopo alcuni anni trascorsi a realizzare video musicali e spot pubblicitari, nel 2017 è tornato alla regia con il lungometraggio “Shanda’s River”. Il film ha vinto 32 premi tra cui l'”Horror Hotel Film Festival” e il “Tabloid Witch Award”.