La Danza di Ali e Zin

Regia di Mehmet Ali Konar | Turchia 2021 | 78 min | Anteprima Regionale | Lingua: Kurdo con sottotitoli in Italiano

Domenica 11 Settembre – Ore 21 | Sala B-Arancio

 

La storia è ambientata in un minuscolo villaggio curdo. Il fratello minore di Isa viene assassinato e riportato nella sua città natale. Due settimane dopo il funerale, sua madre Zîn sogna di celebrare il matrimonio per il figlio defunto. Questa strana idea scatena una serie di sentimenti contraddittori dentro di lei, e tra lei, Isa e i membri della famiglia, che stanno ancora vacillando per il trauma e il dolore per la perdita di un fratello. La famiglia procede gradualmente in una zona d’ombra nella loro relazione. Queste persone comuni si ritrovano a vivere in un campo minato psicologico che lotta sui piani tra logica, norme, emozioni e irrazionalità.

TRAILER

Mehmet Ali Konar

Si è laureato presso la Facoltà di Comunicazione dell’Università di Marmara a Istanbul nel 2005. Ha lavorato per un breve periodo come assistente alla regia di film e documentari. Parla correntemente turco, inglese, italiano e 2 dialetti curdi. Konar ha scritto e diretto il film “Sogno Incolore”. “La Danza di Ali e Zin” è il suo secondo lungometraggio.

Note del Regista

L’urgenza di raccontare questa storia, nasce dal desiderio di visualizzare un processo emotivo di perdita e lutto con tutte le sue sfumature e paradossi. “La Danza di Ali e Zin” vuole essere un’osservazione delle reazioni emotive e delle trasformazioni che le persone che hanno subito una tragedia in un ambiente politico che non permette loro di reagire. Credo che l’arte del cinema con la sua immediata capacità di cogliere l’irrazionalità e la fragilità fornisca il nido più bello per questa storia.

Non era mia intenzione creare un’opera cinematografica rivoluzionaria. L’esperienza emotiva che affronta lo spettatore durante tutto il film, è di per sé sempre nuova. Non sono interessato né alla concezione intellettuale del film da parte dello spettatore, ma piuttosto alla sua comprensione emotiva immediata della storia. La posizione centrale di “La Danza di Ali e Zin” è composta dal villaggio e dai suoi dintorni. I personaggi principali del film sono Isa e la sua famiglia. La vita intima nel villaggio sottolinea la densità emotiva dei personaggi

Cast:
Dayika Zin, Suat Usta, Korkmaz Arslan, Dimen Zandi
Sceneggiatura:
Mehmet Ali Konar
Produttore (i)
Mehmet Ali Konar
Direttore della Fotografia:
Deniz Enyuksek
Colonna Sonora:
Xebat Asmi, Toke Brorson Odin
Montaggio:
Naim Kanat

Film Festival

40° Istanbul International Film Festival (2021)
28° International Adana Golden Boll F.F. (2021)